Breaking News:

X-files ritorna in tv dopo 13 anni: la prima puntata sarà girata a San Marino! (ESCLUSIVA!)

(La verità è la fuori) – La coppia di detective più famosa della tv torna dopo 13 anni dall’ultima puntata trasmessa dalla Fox. Si tratta di un reboot, ma i fan della serie non rimaranno di certo delusi; ilBaracucco ha potuto vedere in anteprima la prima puntata della nuova serie ed ha raccolto per voi le prime impressioni; questa volta l’agente Fox Mulder e la fida compagna Scully dovranno fare i conti con un’organizzazione che agisce indisturbata, dando ordini dalla sua base segreta all’ombra di un monte. Casi giudiziari inspiegabili, strane apparizioni in video, misteri progettuali irrisolti, voti che spariscono nel nulla, sono questi gli ingredienti che hanno decretato il successo della serie negli anni scorsi e che continuano ad essere sapientemente mescolati anche in questa nuova serie.
La prima puntata, ‘Tanto ti tano’, è stata girata nell’Antica Terra di Marino; già dai primi minuti assistiamo alla prima novità: il ruolo del ‘villain‘ è passato da “l’uomo che fuma” a “l’uomo che indica” (col pollice). Si tratta di un nuovo personaggio ambiguo, dal forte accento statunitense, che decide se l’organizzazione deve prendere una decisione, in blocco, senza discutere. Mulder e Scully vengono chiamati sul Titano quando “l’uomo che indica” ha deciso di rilasciare un virus capace di liquefare il cervello di molti esponenti della propria stessa organizzazione. (Attenzione da qui possibili spoiler, ndr) Dopo aver incontrato il capo delle forze di polizia locali Gentili, i due, anzi i tre, decidono di gettare la spugna perchè ormai i nodi da sciogliere sono troppo ingarbugliati anche per personaggi preparati come loro.
– “Meglio indagare sull’Area 51” – pronuncia Mulder sfrecciando con un auto decapottabile verso il confine di Cerasolo assieme alla fidata Scully, mentre l’inquadratura finale mostra un personaggio che si intravede dal bagagliaio.
“Tanto Ti tano”.
Titoli di coda.
Fine?

Pollice verso X-Files?

Pollice verso X-Files?

Informazioni su Muzio Scavolani ()
Dal 1980 cercano di etichettargli il nome Luca Pedoni e dedica corpo ed anima (non è ancora scientificamente dimostrato se ne ha una) ad alimentarsi. Da piccolo trascriveva le bestemmie del nonno davanti alla tv nel diario di ricette di Suor Germana della nonna. Attualmente è senza mani per cui scrive con la punta del naso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: