Breaking News:

Rafting Legend edizione 2015, vince il più rapido tra le rapide

(Box… doccia) – Il meteo ci mette del suo e trasforma il celebre appuntamento di rally in un misto di corsa campestre, trial e corso di sopravvivenza per uomini duri. Incuranti del meteo, gli appassionati di automobilismo sono giunti lungo il tracciato pagaiando su zattere improvvisate, ottenute anche da botti di birra che gli irriducibili sono stati costretti a trangugiare per realizzare il loro mezzo di trasporto (pare che il rumore che si sente non sia dovuto alle marmitte delle auto, ma ai rutti), mentre altri sono arrivati a bordo di cingolati per risalire i calanchi. I piloti nel frattempo hanno dovuto cambiare pneumatici e indossare muta e salvagente per affrontare le strade diventate scivoli di un parco acquatico. Main sponsor di questa edizione doveva essere l’istituto di credito Fanga di San Marino, ma la nomina dei vertici si è impantanata. Anche la collaborazione con lo storico partner Reggini, concessionario Volkswagen, è andata in fumo. In mattinata grossi problemi con il traffico; per fortuna, grazie agli accordi di buon vicinato, da Rimini sono arrivate due motovedette della guardia costiera. Di fronte all’eccezionale afflusso di persone gli operatori turistici come sempre sono contenti a metà: “abbiamo le camere piene… d’acqua, gli ospiti ci lasciano pedate dappertutto”. Annullata purtroppo la prova speciale San Marino-Arbe-San Marino per troppo moto ondoso. Da segnalare per la cronaca sportiva la storica tappa della Casa che è stata vinta da Berardi a bordo della sua Fiat Panda 4×4. Impossibile battere la sua conoscenza del terreno di gara.

Informazioni su Armando Misto ()
Attualmente iscritto alla facoltà di non rispondere ma ormai andato fuori corso e fuori rotta, si dedica quotidianamente e scrupolosamente alla trasformazione dell'ossigeno in anidride carbonica. Assiduo ricercatore di nuove soluzioni, ha formulato la prima bevanda non a base d'acqua. Presta ascolto alla musica quando ha qualcosa da dirgli e a sua volta prova a rispondergli. Scrive sul Baracucco per il suo delirio di onnipotenza e perché "la matìria la vo' e su sfòg".

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: