Breaking News:

San Marino installerà tralicci da 36 metri per leggere la Bibbia in tutta la Repubblica

Stessa lunghezza d’onda tra la Città di San Pietro e quella del Santo Marino, chi lo avrebbe mai immaginato. Dopo l’annuncio del Vaticano di dotare il Papa di un’auto elettrica per i suoi spostamenti, ecco che il Congresso di Stato dà subito il via libera all’acquisto di auto elettriche e colonnine di ricarica.
Ora Papa Francesco chiede di trattare la Bibbia come il cellulare ed il governo sammarinese che fa? Tralicci da 36 metri per permettere la lettura del sacro libro in qualsiasi punto della Repubblica ed a qualsiasi ora grazie all’installazione di potentissimi riflettori a led. Negli ultimi anni la comunità sammarinese è sempre stata sensibile sul tema e non sono mancate le critiche: “Da Borgo a Dogana devo smettere di leggere almeno tre o quattro volte! Una vergogna!”. Un Paese che non permette ai suoi cittadini di leggere continuativamente la Bibbia non può essere considerato un Paese moderno. Adesso però, assicura il governo, con la messa in opera del progetto GodLab, gli impianti garantiranno un’irradiazione maggiore e la lettura ne gioverà sicuramente.
Sfruttando gli stessi tralicci, in occasione della festa della donna dell’8 Marzo, sarà trasmessa per tutto il giorno Radio Maria, con dediche a Maria, alla Madonna, all’Immacolata, alla Beata Vergine e alla Madre di Dio. Intanto nelle scuole si studiano nuovi regolamenti per vietare l’utilizzo della Bibbia durante i compiti in classe mentre è stata annunciata ‘tolleranza zero’ sulle strade: multe salatissime per chi è colto a leggere la Bibbia mentre è alla guida.
Dallo sportello dei consumatori si sollevano alcune perplessità circa la possibilità di poter leggere libri di altri operatori, alcuni sostengono che la Luce vogliono tenersela tutta per loro…
Per i consiglieri, che al momento giurano sulla Bibbia o sul proprio onore, sarà possibile d’ora in poi giurare solo sulla Bibbia ma solo spenta o in modalità aereo (la modalità bibbi-on è al momento fuori discussione, Ndr). Tangibile l’entusiasmo della Curia: “E’ un segnale celeste e si sente da Dio!”

Informazioni su Muzio Scavolani ()
Dal 1980 cercano di etichettargli il nome Luca Pedoni e dedica corpo ed anima (non è ancora scientificamente dimostrato se ne ha una) ad alimentarsi. Da piccolo trascriveva le bestemmie del nonno davanti alla tv nel diario di ricette di Suor Germana della nonna. Attualmente è senza mani per cui scrive con la punta del naso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: