Breaking News:

San Marino. Ennesimo furto con spaccata, si segue anche la pista dei ballerini

Non solo energumeni dalla forza bruta che infrangono vetrine con oggetti pesanti; gli inquirenti estendono le ricerche anche a figure più atletiche e slanciate che, grazie alle loro capacità fisiche, riescono ad allargare simultaneamente le due gambe fino a formare una linea orizzontale sul suolo, con rotazione del busto che si pone sulla stessa linea. Questa sembra essere la teoria più accreditata che potrebbero utilizzare i malviventi in calzamaglia per entrare sotto le saracinesche abbassate. Insomma, si può dire che le indagini proseguono a 360° e si soffermano anche sull’apertura a 180° delle gambe.

Informazioni su Muzio Scavolani ()
Dal 1980 cercano di etichettargli il nome Luca Pedoni e dedica corpo ed anima (non è ancora scientificamente dimostrato se ne ha una) ad alimentarsi. Da piccolo trascriveva le bestemmie del nonno davanti alla tv nel diario di ricette di Suor Germana della nonna. Attualmente è senza mani per cui scrive con la punta del naso.

1 Commento su San Marino. Ennesimo furto con spaccata, si segue anche la pista dei ballerini

  1. Si sa che le ballerine hanno i piedi rovinati, ma addirittura di porco ora?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: