Breaking News:

Oddone I da Milano Assicurazioni investito col Sacro Collare del CID. La cronaca della cerimonia

Nell’ambito delle celebrazioni dell’Antica Cerimonia della Constatazione Amichevole, indetta dalla Reale Mutua di Zurich, si è tenuta ieri una solenne cerimonia d’investitura nell’Antica Cornice della Superstrada del Santo Marino. Si è partiti con una veglia al volante, seguita da una solenne processione a passo d’uomo lungo tutto il percorso che è terminata in via Ordelaffi con l’ostensione dell’Intangibile Tamponamento. Il Sacro Rito è stato presieduto dai Generali che hanno declamato gli antichi passi della Convenzione di Indennizzo Diretto, coinvolgendo i Cavalieri coinvolti nel sinistro che hanno timbrato col sigillo il modulo pergamena A e B. Il Cavaliere Oddone I da Milano Assicurazioni, già investito della Medaglia dell’Ordine Equestre Assicurato, del Casco del Sacro Cuore di Zurigo e della Medaglia dell’Ordine dei Cavalieri dell’Aurora, è stato promosso al superiore grado onorifico con il Sacro Collare del CID. Fatto più Unipol che raro nel territorio sammarinese.
Le motivazioni sono state elencate durante la Cerimonia dai Sommi Generali: Oddone I, partito dalla corte del Duca Filippini come cavaliere errante, ha scalato presto le gerarchie entrando a far parte della corte dei Graziosi che in quel momento ottenevano le simpatie ecclesiastiche del Vescovo e della Milizia del Bene Comune allora al potere. Oddone I, da nobile condottiero qual’era, si è destreggiato in una crociata contro gli infedeli del Culto Giustizialista in una custodia armata a difesa del Garantismo ed ha mantenuti i patti con dovere d’obbedienza verso il Patriarca Turazzi e verso il mastino Mangiarotti. Oddone I ha quindi conseguito con forza la pratica della Verità in assoluta fedeltà al Sommo Pontefice, secondo gli insegnamenti della Chiesa, nel bonus e nel malus.

Informazioni su Muzio Scavolani ()
Dal 1980 cercano di etichettargli il nome Luca Pedoni e dedica corpo ed anima (non è ancora scientificamente dimostrato se ne ha una) ad alimentarsi. Da piccolo trascriveva le bestemmie del nonno davanti alla tv nel diario di ricette di Suor Germana della nonna. Attualmente è senza mani per cui scrive con la punta del naso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: